windows 10 key for sale cheap windows 7 key office 2016 key windows 10 product key windows 10 serial keys buy windows 7 key buy office 2016 key buy cheap windows 10 key winddows 10 product key sale
5-errori-da-evitare-su-Pinterest

5 errori da evitare su Pinterest

0 Flares 0 Flares ×

In giro per la Rete puoi trovare tanti articoli sulle più disparate strategie per avere successo su Pinterest, ma non sono molti quelli che ti dicono quali attività sono invece controproducenti sulla piattaforma. Proprio per questo, ho deciso di elencare gli errori più frequenti che gli utenti fanno su Pinterest e che vanno a discapito della loro attività.

1) Pinnare come se non ci fosse domani. Molte persone accedono a Pinterest una volta a settimana e, per recuperare, pubblicano mille pin in una sola volta. Questo comportamento è sbagliato per due motivi: da un lato “intasa” il feed delle persone che ci seguono, dall’altro infastidisce gli utenti da cui prendiamo i pin. Ogni volta che condividiamo o mettiamo like a un pin di un utente, viene mostrata una notifica, quindi se repinniamo 30 suoi contenuti, l’utente riceverà 30 notifiche. Potete immaginare che questo non è il modo migliore per ottenere visibilità.

5 errori da evitare su Pinterest

2) Avere delle board vuote o incomplete. Pinterest è un social network ispirazionale, quando visitiamo l’account di qualcuno, ci piace trovare un profilo ben curato e ricco di spunti. Se invece ci troviamo di fronte un profilo con poche board e per lo più semivuote, tendiamo ad abbandonare il profilo. Per i nuovi progetti, di solito consiglio di creare prima una board segreta in cui lavorare con calma, per poi renderla pubblica una volta raggiunto un certo numero di pin.

5 errori da evitare su Pinterest

3) Essere eccessivamente autoreferenziali. Come abbiamo visto più volte, Pinterest è un valido strumento per il visual storytelling, purchè usato nel modo corretto. Un brand che vuole farsi conoscere, può usare la piattaforma per comunicare in modo semplice e immediato i suoi valori, il suo modo di essere e i suoi punti di forza. Bisogna però evitare l’autoreferenzialità: un profilo basato solo sui prodotti, ha poco appeal per gli utenti. Se voglio vedere il catalogo, visito il sito, non l’account Pinterest di un brand.

5 errori da evitare su Pinterest

4) Pubblicare immagini di scarsa qualità. Le immagini sono il punto di forza di Pinterest, più sono belle e accattivanti, maggiori saranno le interazioni e repin. Proprio per questo, bisogna evitare di pinnare delle immagini con una bassa risoluzione o con lo sfondo bianco e impersonale. Questi contenuti stonano con il modo di essere di Pinterest e sono un pugno nell’occhio per gli utenti: a nessuno piace vedere delle foto di scarsa qualità, men che meno su Pinterest.

5 errori da evitare su Pinterest

5) Non contestualizzare le board. Su Pinterest le persone seguono le board, non gli utenti. E’ possibile scegliere di seguire tutte le board di un profilo, ma di solito gli utenti preferiscono selezionare solo le board che sono in linea con i loro interessi. Per questo è necessario dare indicazioni sulle singole board, per esempio scrivendo una breve descrizione che spieghi il significato dalla board. In questo modo gli utenti sapranno che tipo di contenuti aspettarsi e saranno incentivati a seguirti.

5 errori da evitare su Pinterest

E tu? Hai altri errori da segnalarci? Scrivili pure nei commenti 😉

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Pin It Share 0 LinkedIn 0 0 Flares ×

Valentina Tanzillo

Social media manager appassionata di Visual Storytelling, vivo praticamente online. Sono una Pinterest addicted: quando non parlo, pinno! Contributor per Pinterestitaly.

No comments

Add yours

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Pin It Share 0 LinkedIn 0 0 Flares ×