windows 10 key for sale cheap windows 7 key office 2016 key windows 10 product key windows 10 serial keys buy windows 7 key buy office 2016 key buy cheap windows 10 key winddows 10 product key sale
social shopping

Indagine comScore: Pinterest è più coinvolgente di Facebook

0 Flares 0 Flares ×

Shop.org, comScore e The Partnering Group hanno pubblicato i risultati del Social and Mobile Commerce Study 2012, un’indagine condotta da comScore nel marzo 2012 che ha coinvolto un campione rappresentativo di 1507 on-line consumers statunitensi.

L’indagine ha riguardato le abitudini di acquisto, l’ engagement via Facebook e Twitter, le recensioni dei consumatori sui siti, l’analisi dei siti dedicati ai gruppi d’acquisto come Groupon e delle piattaforme social location-based.

Lo studio riporta che i consumatori americani sono maggiormente coinvolti dai brand su Pinterest rispetto agli altri social network: seguono in media 9.3 profili di brands su Pinterest; 6.9 su Facebook; 8.5 su Twitter. Inoltre 2 consumatori su 5 seguono i retailers attraverso uno o più social network. pinterest engagement

Non stupiscono i dati fornito dal sondaggio di Steel House: gli utenti di Pinterest sono il 79% più propensi a acquistare prodotti pinnati rispetto agli utenti Facebook. Inoltre, il 33% degli utenti Facebook acquista un prodotto visto sul social network, su Pinterest la percentuale sale al 59%. Anche se Facebook resta il luogo principale per condividere gli acquisti on-line.

Tornando all’indagine comScore, la maggior parte dell’attività social dei consumatori avviene tramite il blog aziendale, Facebook e Youtube: il 70 % dei consumatori che segue un blog aziendale atterra poi sul sito della società mentre più del 69% dei consumatori utilizza Youtube per trovare un brand.

“I brand retailers hanno fatto un egregio lavoro i social media (…) In particolare, Pinterest ha dato loro un altro canale per ascoltare e interagire con vecchi e nuovi clienti, raccontando una visual story in progress attraverso immagini sia dei prodotti sia rappresentative dell’anima del brand: una storia che i consumatori possono poi raccontare nuovamente ai propri amici e familiari” afferma l’Executive Director di Shop.org Vicki Cantrell.

Perchè le persone sono spinte a seguire un brand sulle piattaforme social?

La ricerca rivela che  la possibilità di avere sconti resta la motivazione principale, ma cala da 58 al 51% rispetto al 2011; il 43% dei consumatori cerca informazioni sui prodotti; il 36% vuole leggere o postare commenti sui prodotti/servizi; il 34% cerca informazioni su eventi, idee e mode del momento (31%); guardare foto e video (30%) e leggere opinioni di esperti (27%).

Smartphone e Social Shopping

Il 33% degli americani che possiede uno smartphone non ha timore di condividere la propria posizione con i retailers: è quindi importante continuare ad utilizzare servizi location-based che permettono di entrare in contatto col cliente nel posto giusto e al momento giusto! Sempre di più infatti lo smartphone diventa il mezzo attraverso cui gli utenti effettuano acquisti.

Anche Pinterest si dovrebbe muovere verso il social shopping? Che ne pensi?

Paola Sangiovanni

Follow Me on Pinterest

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Pin It Share 0 LinkedIn 0 0 Flares ×

Pinterestitaly

Il blog italiano (non ufficiale) su Pinterest.

0 comments

Add yours

Post a new comment

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Pin It Share 0 LinkedIn 0 0 Flares ×