windows 10 key for sale cheap windows 7 key office 2016 key windows 10 product key windows 10 serial keys buy windows 7 key buy office 2016 key buy cheap windows 10 key winddows 10 product key sale
Pinterest è tempo di regali: Promoted Pins per tutti!

Pinterest è (ancora) tempo di regali: Promoted Pins per tutti!

49 Flares 49 Flares ×

Per festeggiare il 2015, Pinterest ha annunciato che ci saranno “promoted pins per tutti” e l’annuncio ufficiale arriva dopo mesi di beta version in uso da alcuni Brand importanti (come Disney e ABC Television Group).

Dal primo gennaio, sarà possibile acquistare e posizionare i tanto agognati Promoted Pins. Questi saranno identici ai pin creati e pubblicati dagli utenti e sarà possibile salvarli e condividerli proprio come si fa con tutti gli altri pin.

La differenza sta tutta in una frase: “promoted by“, posizionata in basso nell’immagine sponsorizzata.

E proprio come nel caso del News Feed di Facebook, anche su Pinterest i promoted pins compariranno nei feed di persone interessate all’argomento trattato o tra i risultati di ricerca mirati.

Dal lancio della beta version,  a Maggio, la casa madre ha notato (e ci tiene a far sapere) che:

  • I promoted pins rendono quanto gli organic pins: è stato raggiunto il 30% in più nelle impressions durante le campagne pubblicitarie e gli utenti li hanno voluti a far parte delle loro board (come gli organic).
    Anche in termini di interazione, non si notano differenze tra gli organic e i promoted: 11 repin in media per entrambi
  • I promoted pins durano più a lungo (in termini di visibilità): anche se in alcuni casi i pin sono dei veri e propri evergreen, capaci di durare mesi e mesi, nel caso dei promoted si parla del 5% di visibilità in più anche nel mese successivo alla chiusura di una campagna di marketing
  • I promoted pins funzionano per qualunque Brand: a prescindere dalle categorie di maggiore successo su Pinterest, coi promoted pins i risultati sono garantiti per tutti.
  • I CPC stanno portando a casa ottimi risultati: molto più traffico al sito e un maggior numero di impressions.

Quando il servizio sarà lanciato, i Brand pagheranno solo per i click che il loro pin ha ricevuto. Ma oltre al lancio ufficiale della piattaforma di ads, Pinterest aiuterà gli addetti ai lavori a capire come creare al meglio le proprie ads. E lo farà con il “Pinstitute“, un programma dedicato per i Business per imparare a trovare i pinners giusti e godere dei risultati sperati.

Il Pinstitute si focalizzerà sia sulla parte creativa (come creare il pin perfetto per il tuo target, cosa piace di più ai Pinners) che su quella tecnica di misurazione e sui feedback e i suggerimenti per migliorare il prodotto sempre di più.

Il Pinstitute sarà aperto a Marzo, ma disponibile solo per un ristretto gruppo di Brand e agenzie.

Per le PMI si terrà tutta una serie di webinar e saranno messi a disposizione altri strumenti utili.

Insomma Pinterest non sembra avere alcuna intenzione di cedere il passo ai fratelli e cugini maggiori, anzi! Con i suoi numeri, più che rispettabili, sta decisamente dando del filo da torcere a tutti. Ha tutte le carte in regola per diventare il luogo in cui le ads sono ben viste, apprezzate e integrate alla perfezione con i contenuti organici.

E adesso non ci rimane che iniziare a fare il countdown… e già che ci siamo a rinnovare i nostri auguri di uno splendido e spumeggiante 2015.

49 Flares Twitter 0 Facebook 24 Google+ 20 Pin It Share 1 LinkedIn 4 49 Flares ×
Tags Pinterest

Cinzia Di Martino

Mi definiscono (e mi definisco) una persona positiva, propositiva, decisa e ottimista (e anche chiacchierona). Sono laureata in informatica, ma ho una passione spropositata per blog, social media, marketing e web design.

Post a new comment

49 Flares Twitter 0 Facebook 24 Google+ 20 Pin It Share 1 LinkedIn 4 49 Flares ×